VD

VD

Anni e anni di danni su computer e web

Elon Musk vs Jeff Bezos: scontro spaziale

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lo scontro tra i due miliardari non riguarda solo il contratto della NASA per la realizzazione del lander lunare. Due giorni fa, la Kuiper Systems di Jeff Bezos ha chiesto alla FCC (Federal Communications Commission) di non concedere a SpaceX la licenza per il lancio dei satelliti Starlink di seconda generazione. Elon Musk ha pubblicato un tweet per commentare la decisione del suo rivale.

Fare causa a SpaceX è il nuovo lavoro di Bezos

SpaceX ha completato il primo “guscio” della costellazione di satelliti Starlink (sono 1.740) e ora si prepara al lancio dei satelliti di seconda generazione che permetteranno di incrementare la velocità della connessione e la copertura, riducendo la latenza. L’azienda di Elon Musk ha quindi chiesto alla FCC di approvare due differenti configurazioni orbitali, ognuna delle quali composta da quasi 30.000 satelliti.

Kuiper Systems, l’azienda di Jeff Bezos che lancerà una sua costellazione di satelliti, ha presentato una lettera per chiedere alla FCC di respingere la richiesta di SpaceX. Kuiper Systems ritiene che non siano state rispettate le regole, in quanto l’eventuale approvazione delle due configurazioni potrebbe ostacolare lo sviluppo di sistemi concorrenti. In pratica SpaceX deve presentare la richiesta per una sola configurazione.

Elon Musk ha commentato la vicenda, affermando che Bezos si è ritirato (non è più CEO di Amazon, ndr) per intraprendere un nuovo lavoro a tempo pieno, ovvero fare causa a SpaceX.

Lo scontro tra i due miliardari non riguarda solo il contratto della NASA per la realizzazione del lander lunare. Due giorni fa, la Kuiper Systems di Jeff Bezos ha chiesto alla FCC (Federal Communications Commission) di non concedere a SpaceX la licenza per il lancio dei satelliti Starlink di seconda generazione. Elon Musk ha pubblicato un tweet per commentare la decisione del suo rivale.

More to explorer

Scroll to Top