VD

VD

Anni e anni di danni su computer e web

Tesla: nuovi usi di alcune tecnologie che risalgono a 100 anni fa

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Un’invenzione vecchia 100 anni è improvvisamente tornata utile. Trattasi della Valvola di Tesla per la quale Nikola Tesla ha anche ottenuto un brevetto nel 1920. Dunque, è una delle tante invenzioni rivoluzionarie dell’ingegnere e futurista.

Gli scienziati hanno scoperto che la “Valvola di Tesla” non solo è più utile di quanto si pensasse ma che potrebbe avere nuove applicazioni. “È straordinario che questa invenzione possa essere utile per le tecnologie moderne“, dichiara Leif Ristroph, professore associato presso il Courant Institute of Mathematical Sciences della New York University. Il dispositivo dimostra che i flussi si interrompono di più a velocità più elevate. Gli scienziati credono anche che potrebbe indicare ciò che Tesla stava cercando di ottenere lavorando a questa invenzione. Hanno scoperto che la valvola funziona meglio se il liquido non scorre con un flusso costante, ma piuttosto “pulsante”, con più o meno liquido in arrivo in momenti specifici.

Una valvola brevettata da Nikola Tesla quasi un secolo fa torna ad essere utile per le tecnologie moderne

“Probabilmente questo è ciò che Tesla aveva in mente tanti anni fa, dal momento che stava lavorando a sistemi analoghi per i dispositivi elettrici. Infatti, è famoso soprattutto per aver inventato il motore AC e il convertitore AC-DC. Il dispositivo di Tesla è un’alternativa alla valvola convenzionale, le cui parti mobili tendono a usurarsi nel tempo”, spiega Ristroph. “Ora sappiamo che è molto efficace nella miscelazione. Potrebbe essere utilizzato per sfruttare le vibrazioni di motori e macchinari per pompare carburante, refrigerante, lubrificante o altri gas e liquidi”.

More to explorer

Scroll to Top