Shopify: grande successo nell’anno della pandemia

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram

Tra le comunicazioni trimestrali pubblicate in queste ore (vedi Google e Microsoft), particolarmente interessante è quella di Shopify, gruppo particolarmente coinvolto – in termini positivi – da quello che è stato lo shock pandemico del 2020. Il trimestre terminato il 31 marzo 2021, infatti, è quello che fotografa la differenza tra questa annata e quella scorsa, esattamente 12 mesi dopo l’arrivo della pandemia in Occidente, l’inizio dei lockdown e la chiusura degli esercizi commerciali. In questo anno molti nuovi utenti hanno imparato a conoscere le vie dell’e-commerce, soprattutto quando si tratta di piccoli negozi e piccole attività (anche “di quartiere”), e questo ha offerto a Shopify un’opportunità unica per conquistare nuovi mercati e nuova notorietà.

Shopify, il successo è nei numeri

Il risultato è nei numeri: entrate trimestrali che sfiorano il miliardo, una crescita del 110% rispetto al primo trimestre del 2020 (l’ultimo pre-pandemia) ed un aumento delle sottoscrizioni pari al 71%. Così Harley Finkelstein, Presidente del gruppo, fotografa il momento: “Sempre più imprenditori nel mondo stanno scegliendo Shopify per lanciare e far crescere le proprie attività, e per una buona ragione. Il nostro obiettivo principale è rendere l’imprenditorialità più semplice e favorire il successo delle imprese. Le vendite dei negozi sulla nostra piattaforma stanno accelerando perché gli esercenti sfruttano la nostra tecnologia di commercio e questo li aiuta a competere in ogni ambito di vendita e ad entrare direttamente in contatto con i propri clienti ovunque essi siano“.

Shopify descrive il proprio posizionamento come quello di un “sistema operativo dell’e-commerce“. Su questo sistema ogni esercente ha la possibilità di “installare” la propria idea di mercato, sul quale veicolare i propri prodotti e la propria comunicazione. Shopify è stato uno strumento fondamentale e la crescita raggiunta in questa annata sarà il trampolino per costruire i successi dei mesi a venire: starà al gruppo la capacità di evolvere il servizio per convincere tutti gli esercenti a mantenere in vita la propria dimensione online anche quando le preoccupazioni della ripartenza offline occuperanno la maggior parte del tempo: chi non avrà capito le sirene del digitale significa che non era pronto a questo salto, ma per Shopify sarà fondamentale un immediato consolidamento della fortuna maturata in una annata tanto folle e complessa come quella appena attraversata.

Visited 2 times, 1 visit(s) today

Continua a leggere

assistente IA per lo shopping

Giusto in tempo per il Prime Day, Amazon ha annunciato la disponibilità generale di Rufus (solo negli Stati Uniti). L’assistente, annunciato nel

Scorri verso l'alto