Prezzo Bitcoin: Il Recupero oltre i 50.000 Dollari

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram

Il Bitcoin ha recentemente superato la soglia dei 50.000 dollari, un traguardo significativo che non si vedeva da più di due anni. Questo andamento positivo è avvenuto in concomitanza con l’halving, avvenuto il 17 aprile 2024, che ha dimezzato la remunerazione in bitcoin per i minatori.

Gli Altaleni del Prezzo

Gli ultimi anni sono stati estremamente turbolenti per il Prezzo Bitcoin. Dopo aver raggiunto un picco di circa 69.000 dollari nel novembre 2021, il prezzo della criptovaluta ha subito una drastica caduta nel corso del 2022. Questo crollo è stato causato da una serie di fattori, tra cui il crollo dell’ecosistema Terra-Luna e lo scandalo legato alla piattaforma di scambio FTX.

Le Politiche della Federal Reserve

La politica restrittiva della Federal Reserve ha giocato un ruolo significativo nel calo del prezzo del Bitcoin. Dopo essere diventato un asset molto popolare tra gli investitori tradizionali, la criptovaluta è diventata sensibile alle strategie di investimento di questi ultimi. Quando la Federal Reserve ha iniziato a aumentare i tassi di interesse, molti investitori hanno venduto il Bitcoin insieme ad altri asset considerati più rischiosi.

Nonostante le sfide, il Bitcoin ha dimostrato una notevole resilienza nel corso degli anni. Il recente superamento dei 50.000 dollari è un segnale positivo per gli investitori e potrebbe indicare una ripresa continua della criptovaluta nel futuro.

Visited 12 times, 1 visit(s) today

Continua a leggere

assistente IA per lo shopping

Giusto in tempo per il Prime Day, Amazon ha annunciato la disponibilità generale di Rufus (solo negli Stati Uniti). L’assistente, annunciato nel

Scorri verso l'alto