VD

VD

Anni e anni di danni su computer e web

Microsoft, il futuro è passwordless: ecco come

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Il futuro può essere senza password e il futuro, secondo Microsoft, può iniziare fin da oggi. Il gruppo di Redmond, infatti, intende dare il via a quella che ha le sembianze di un vero e proprio cambio di paradigma per gli utenti, aiutandoli a gestire le password in modo più sicuro attraverso un tool appositamente sviluppato.

Il futuro è passwordless

Se la password è troppo complessa, facilmente ce la si dimentica. Se non è sufficientemente complessa, facilmente può essere identificata. Se è frutto di una formula apparentemente complessa, il più delle volte può essere interpretata. Come uscirne?

Microsoft consiglia questi semplici passaggi per passare ad un livello nuovo di sicurezza:

  1. collegare il proprio account Microsoft all’app Microsoft Authenticator
  2. Visitare il proprio Microsoft account, scegliere le opzioni di sicurezza avanzate e, sotto “Opzioni di sicurezza addizionali”, attivare “Passwordless account”.

Se compare questo messaggio il passaggio è compiuto:

Questo processo inizia su Edge e Microsoft 365, ma in futuro sarà esteso anche alle altre proprietà del gruppo. Un passo avanti con il quale Microsoft ritiene si possa davvero alzare il livello medio di sicurezza dei singoli account, migliorando al tempo stesso l’esperienza degli utenti con le proprie credenziali di accesso.

More to explorer

Scroll to Top