My Lady Jane – La vera storia di Jane e Guildford

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram


La nuova serie firmata Prime Video e intitolata My Lady Jane (qui vi lasciamo la nostra recensione) sta letteralmente facendo impazzire il pubblico. Tratta dal bestseller di Cynthia Hand, Brodi Ashton e Jodi Meadows e descritta da molti come l’incontro tra Bridgerton e The Boys (la cui quinta stagione sarà l’ultima) l’opera è di genere fantasy e ha uno stile volutamente provocatorio. Nella trama vengono costantemente mescolati elementi soprannaturali e un amore molto piccante.

My Lady Jane, “l’incontro tra Bridgerton e The Boys”

Per chi non avesse ancora avuto modo di vedere la serie, ci troviamo in un Universo alternativo durante l’epoca Tudor. Viene dunque immaginata la vita di Lady Jane Grey, una donna che nel 1500 fu Regina d’Inghilterra e d’Irlanda per soli nove giorni. In My Lady Jane vengono anche riscritti con tinte fantasy i conflitti che hanno accompagnato Cattolici e Protestanti e che segnarono irrimediabilmente la vita della Regina. Al centro della trama c’è infatti la lotta tra gli umani (detti Veritie) e gli Ethian, di cui fa parte anche Guildford. Questi ultimi sono esseri umani che sono in grado di trasformarsi in animali, ma che sono perseguitati perché considerati la feccia della società.

My Lady Jane, serie paragonata da molti a Bridgerton, ha come elemento portante anche la storia d’amore tra Jane e Guildford. La loro relazione si evolve gradualmente nel corso degli episodi, dando modo al pubblico di avere numerose scene hot e romantiche. Come molto spesso accade, i due sono inizialmente rivali. Tuttavia, la chimica tra Emily Bader ed Edward Bluemel è assolutamente innegabile. La showrunner Meredith Glynn ha rivelato a tal proposito: “Volevamo che battibeccassero come espressione d’amore. Volevamo che fosse una sorta di preliminare per loro. La nostra speranza è che entrino nel pantheon delle coppie più amate, come Elizabeth e il signor Darcy”

My Lady Jane, la coppia si amava anche nella realtà?

Se in My Lady Jane vediamo una storia d’amore tra i due, nella realtà la loro situazione non era esattamente la stessa. Stando a quanto raccontato dalla biografa Nicola Tallis, Lady Jane non fu entusiasta del matrimonio programmato con Guildford Dudley. A differenza della serie, inoltre, sembra che anche la madre della donna si sia opposta a quest’unione finché ha potuto. Jane, infatti, apparteneva a un rango sociale molto più alto rispetto al promesso sposo.

Nella realtà, così come in My Lady Jane, il matrimonio non fu consumato subito sia per l’età degli sposi che per ragioni politiche. Dopo un breve periodo trascorso a casa dei genitori, iniziò comunque la vita coniugale della coppia. Non ci è dato sapere con precisione in che rapporti fossero, ma si suppone che non furono affatto idilliaci come nella serie. Ricordiamo, infatti, che dopo la morte del re, Jane si rifiutò categoricamente di incoronare re consorte il marito, lasciandogli soltanto il titolo di Duca che possedeva già. Tuttavia, il suo regno durò molto poco. Dopo meno di dieci giorni Maria la Sanguinaria fu dichiarata sovrana d’Inghilterra, depose Jane e fece imprigionare lei e suo marito nella Torre di Londra, dove rimasero prigionieri per otto mesi e poi furono giustiziati. La storia di My Lady Jane, dunque, sembra essere abbastanza diversa rispetto a quanto è accaduto nella realtà.





Source link

Visited 1 times, 1 visit(s) today

Continua a leggere

lo sconto arriva fino al 75%

Se sei alla ricerca di una soluzione per il tuo blog o il tuo nuovo sito web, l’Hosting WordPress di Hostinger potrebbe essere

Scorri verso l'alto