House of the Dragon 2×03, Hannah Waddingham sul vestito di Rhaenyra

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram


È partita da poche settimane la messa in onda della seconda stagione di House of the Dragon, e come era immaginabile, non sta deludendo le aspettative degli spettatori.

Ambientata 172 anni prima della nascita di Daenerys Targaryen, House of the Dragon racconta gli eventi che hanno portato alla fine di questa Casata. Il successo della prima stagione ha stupito tutti, persino un attore come Matt Smith che aveva un po’ paura del paragone con Game of Thrones. Dopo i risultati ottenuti nel 2022, il pubblico era curioso di scoprire se la seconda stagione si sarebbe dimostrata all’altezza. E invece House of the Dragon ha alzato addirittura la posta in gioco, in particolar modo nel terzo episodio (leggi qui la nostra recensione). Vi abbiamo già parlato del cameo a sorpresa e della straordinaria interpretazione di Matt Smith, che ha fatto emozionare tutta la troupe.

Ma nel terzo episodio della seconda stagione di House of the Dragon c’è stato un dettaglio che ha fatto sobbalzare i fan di Game of Thrones (e infuriare Hannah Waddingham).

Nel corso della puntata di House of the Dragon Rhaenyra Targaryen, ha deciso di travestirsi per riuscire a raggiungere Approdo del Re e parlare con Alicent Hightower senza essere notata da occhi indiscreti. La scelta dell’abbigliamento però ha sorpreso il pubblico, che non ha potuto fare a meno di notare un rimando a una delle scene più memorabili di Game of Thrones. L’abito indossato da Rhaenyra Targaryen in House of the Dragon è lo stesso che Septa Unella ha esibito nell’indimenticabile camminata della vergogna.

Guardando Rhaenyra camminare per Approdo del Re, il pubblico ha ricordato la scena in cui Cersei Lannister è stata costretta a sfilare nuda per le strade di Approdo del Re. La scelta dell’outfit non è passata inosservata ad Hannah Waddingham, l’attrice che ha interpretato sullo schermo Septa Unella. La star di Ted Lasso ha commentato una foto postata su Instagram dall’account ufficiale di House of the Dragon, rivolgendosi direttamente a Rhaenyra:

Quello è il MIO vestito. Toglilo immediatamente!!!” #dingshamedingshame”

L’hashtag, che ha deciso di usare, serviva proprio ad omaggiare la famosa Walk of Shame. E a proposito di questa sequenza, sapete che il corpo nudo, che appare in scena, è quello di una controfigura e non di Lena Headey? L’attrice si è infatti rifiutata di girare nuda quella iconica scena di Game of Thrones, ritenendo che fosse troppo. Ha spiegato: “Il pensiero di restare nuda per tre giorni e riuscire comunque a mantenere la sua compostezza… penso che mi sarei sentita molto arrabbiata. Non volevo essere arrabbiata. Non penso che Cersei sarebbe dovuta apparire arrabbiata in scena. Sono sul set ogni anno, ho dei figli e quella cosa per me era semplicemente oltre il limite.”





Source link

Visited 2 times, 1 visit(s) today

Continua a leggere

Scorri verso l'alto