VD

VD

Anni e anni di danni su computer e web

Confermato il sequel di Dune

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Warner Bros Legendary Pictures hanno confermato che il sequel di Dune si farà: la Parte 2 del colossal sci-fi arriverà nelle sale a ottobre 2023. Il film di Denis Villenueve che racconta la prima metà della storia sta avendo buoni risultati in tutto il mondo, con 223 milioni di dollari guadagnati a livello globale. Abbastanza convincere gli studios a completare l’adattamento del libro di Frank Herbert.

Dune Part 2, confermato il sequel

Adattare il classico sci-fi del 1965 di Frank Herbert non è facile. Per la vastità del mondo creato, per la difficoltà nelle riprese, per le aspettative stellari dei fan. Ma Denis Villenueve ha fatto il massimo. Partendo da un cast stellare, con Timothée Chalamet, Zendaya, Oscar Isaac, Jason Momoa, Rebecca Ferguson, Stellan Skarsgård e Dave Bautista. E i suoi sforzi sono stati ricompensati.

Il film, dopo il debutto in molti Paesi (fra cui l’Italia) è arrivato anche negli Stati Uniti il 22 ottobre, nelle sale e su HBO Max. E ha registrato incassi da 40 milioni negli USA e 223 a livello globale. Numeri che, dopo un anno e mezzo di chiusura o apertura parziale dei cinema, sono decisamente positivi.

Per questo Warner Bros e Legendary Pictures hanno confermato il sequel, che non era ancora sicuro. A differenza di quanto visto con la trilogia de Il Signore degli Anelli o gli ultimi due Avengers, gli studios non avevano confermato il secondo film prima del lancio. Villenueve ha preso un grande rischio, raccontando solo la prima della storia e incrociando le dita per un rinnovo. Che è arrivato.

Dopo l’annuncio su Twitter di Legendary e quello di Villenueve all’Hollywood Reporter (“Questo è solo l’inizio”), Warner Bros ha anche dato una finestra temporale per l’uscita. Toby Emmerich infatti ha commentato: “Siamo entusiasti di continuare il viaggio con Denis e il suo cast e troupe, oltre che i nostri partner di Legendary. E non vediamo l’ora di portare il prossimo capitolo di questo racconto epico nei cinema per ottobre 2023“.

More to explorer

lo smartphone ti ascolta

Lo smartphone ti ascolta: spegni il microfono

Il Garante per la protezione dei dati personali aveva avviato un’istruttoria per verificare se le app forniscono una chiara informativa sull’uso dei dati raccolti

Scroll to Top