VD

VD

Anni e anni di danni su computer e web

Better Call Saul, Bob Odenkirk parla del futuro di Saul e Kim dopo la fine della serie

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram

La star della serie targata AMC (e distribuita da Netflix) Better Call Saul, Bob Odenkirk, ha espresso la propria opinione sulla possibilità che Jimmy McGill e la sua ex moglie Kim Wexler tornino insieme dopo che l’uomo avrà scontato la pena a cui è stato condannato. Il prequel e spin-off di Breaking Bad si è concluso nell’agosto del 2022 dopo sei stagioni, mettendo un punto in questo modo all’intero franchise e lasciando soddisfatti i fan che hanno apprezzato lo show esattamente quanto la serie madre. Gli ultimi quattro episodi dell’ultima stagione si sono svolti in un arco temporale diverso, dunque dopo gli eventi che abbiamo avuto modo di vedere in Breaking Bad, e ci hanno mostrato Jimmy che scavava nel proprio passato come Saul Goodman e confessava il proprio coinvolgimento nell’impero della metanfetamina di Walter White. A stare accanto al personaggio interpretato da Bob Odenkirk, anche mentre scopriva quale sarebbe stata la propria condanna, era proprio la sua ex moglie Kim.

La fine di Better Call Saul ci ha dunque mostrato Saul Goodman andare incontro alla propria pena di ben 86 anni di carcere

Bob Odenkirk ha parlato dell’ipotetico futuro del proprio personaggio nel corso di un’intervista per Empire, quando gli è stato chiesto se Kim avrebbe mai potuto aspettare Jimmy se quest’ultimo avesse ottenuto una riduzione di pena per buona condotta. L’attore ha dato una risposta molto positiva, pur riconoscendo che Jimmy ha consapevolmente sacrificato la propria libertà per ridurre il peso sulla la propria coscienza. Queste le parole di Odenkirk a tal proposito: Sono assolutamente d’accordo con te. Penso sia ciò che potrebbe accadere. E, in un modo un po’ strano, lui [Jimmy, ndr] la dovrebbe considerare come una delle relazioni più soddisfacenti avute nel corso della propria vita. Ha scambiato la propria libertà in cambio della pace della mente e della pace del cuore, e credo che sia uno scambio assolutamente equo”

Bob Odenkirk crede che in futuro, nonostante gli eventi di Better Call Saul, Jimmy e Kim potrebbero davvero trascorrere il resto della propria vita insieme

Sfortunatamente, è davvero molto improbabile che Saul Goodman possa effettivamente tornare. Escludendo la possibilità della riduzione di pena menzionata da Odenkirk, il personaggio in questione dovrebbe trascorrere tutta la vita dietro le sbarre. Dopotutto, Saul avrebbe escogitato qualsiasi tipo di piano pur di non dover scontare la propria pena, ma Jimmy ha fatto di tutto proprio per non tornare a essere chi era precedentemente. Tuttavia, se gli spettatori desiderano essere ottimisti, possono sempre fare affidamento sulle parole di Odenkirk: dopotutto, Jimmy e Kim potrebbero sempre ricongiungersi anche se fuori dallo schermo.

Continua a leggere

Scroll to Top