Qualcomm vuole semplificare gli update di Android

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram


Google e Samsung hanno promesso di rilasciare aggiornamenti di Android per 7 anni, ma solo per gli smartphone di fascia alta e/o quelli più recenti. Qualcomm ha comunicato che l’obiettivo è semplificare il processo e quindi consentire ai produttori di offrire supporto per un numero maggiore di anni. Le novità verranno annunciate entro fine 2024.

I chip sono la causa principale

Apple ha il pieno controllo di hardware e software, quindi può garantire la distribuzione degli aggiornamenti (nuove versioni di iOS e patch di sicurezza) per almeno 5 anni. Google rilascia ogni anno una nuova versione di Android e patch mensili, ma solo i suoi Pixel ricevono subito gli aggiornamenti. L’azienda di Mountain View ha inoltre incrementato a 7 anni il supporto a partire dai Pixel 8 (come ha fatto Samsung con i Galaxy S24).

L’aggiornamento dei dispositivi Android richiede una serie di passaggi piuttosto complessi e costosi. Ecco perché quasi tutti i produttori abbandonano i modelli di fascia bassa e media dopo uno o due anni (in alcuni casi, tale durata riguarda anche i modelli più costosi). Android Authority ha pubblicato l’elenco completo per tutti gli OEM.

Prima di rilasciare un aggiornamento è necessario aggiungere le personalizzazioni ed effettuare test di compatibilità con le app proprietarie. Il supporto per i vecchi modelli viene spesso abbandonato perché i produttori dei chip non offrono più i driver necessari. Un dirigente di Qualcomm ha promesso novità per semplificare la distribuzione degli aggiornamenti.

Chris Patrick, SVP e General Manager of Handsets, ha dichiarato che è stata modificata la struttura del codice e quindi il meccanismo usato per eseguire gli aggiornamenti. Le novità verranno annunciate entro fine anno, probabilmente all’IFA di Berlino (settembre) o in occasione del lancio dello Snapdragon 8 Gen 4 (ottobre). Ovviamente, la semplificazione del processo non implicherà automaticamente un supporto di 7 anni.



Source link

Visited 3 times, 1 visit(s) today

Continua a leggere

assistente IA per lo shopping

Giusto in tempo per il Prime Day, Amazon ha annunciato la disponibilità generale di Rufus (solo negli Stati Uniti). L’assistente, annunciato nel

Scorri verso l'alto