IO, i numeri dell’app: verso quota 40 milioni

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram


Trascorsi ormai sei anni dall’avvio del progetto, l’app IO è pronta a compiere la sua prossima evoluzione, accogliendo novità destinate a semplificare ulteriormente il rapporto tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione. Prima di elencarle, diamo uno sguardo ai numeri aggiornati relativi a installazioni, enti, servizi, metodi di pagamento e messaggi.

Le statistiche ufficiali dell’app IO: i numeri

Partiamo dai download: è stata superata la soglia dei 39 milioni. Per la precisione, sono 39.066.929 nel momento in cui è scritto e pubblicato questo articolo, statistica aggiornata al 7 luglio 2024. Di questi, il 71,1% è stato generato da smartphone Android, mentre il restante 28,9% da iPhone (iOS). Ricordiamo che l’applicazione è disponibile gratuitamente su Play Store e App Store. Questo l’andamento rappresentato da un grafico.

L'andamento dei download dell'app IO nel tempo

Il metodo di autenticazione preferito dagli italiani per l’accesso a IO rimane SPID (91,1% degli accessi), in particolare quello fornito da Poste Italiane (81,8%). L’altro è la carta di identità elettronica (8,9%).

Gli enti che hanno scelto di abbracciare il progetto sfiorano quota 16.000 (per l’esattezza 15.996), offrendo l’interazione con 326.061 servizi in totale. Questi hanno, fino a oggi, inviato oltre 707 milioni di messaggi, relativi ad esempio alle scadenze per i pagamenti, ai rimborsi, ai lavori programmati sulla rete elettrica e così via.

Ancora, gli utenti hanno aggiunto più di 7,8 milioni di metodi di pagamento. Per tutti gli altri dettagli e per le statistiche aggiornate in merito all’app IO rimandiamo alla pagina dedicata sul sito ufficiale.

IT-Wallet e non solo nel futuro di IO

Come anticipato in apertura, l’app IO accoglierà presto importanti novità. Quella inerente alla nuova sezione Servizi è già in fase di distribuzione e dovrebbe raggiungere tutti, a breve, mediante un aggiornamento. Presto toccherà anche a:



Source link

Visited 3 times, 1 visit(s) today

Continua a leggere

lo sconto arriva fino al 75%

Se sei alla ricerca di una soluzione per il tuo blog o il tuo nuovo sito web, l’Hosting WordPress di Hostinger potrebbe essere

Scorri verso l'alto