Il co-fondatore di GitHub lancia un nuovo browser indipendente

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram


Il co-fondatore della nota piattaforma GitHub, ha deciso di lanciare un nuovo progetto con cui realizzare un browser, denominato Ladybird, totalmente indipendente e senza scopo di lucro. Con ciò, ci si vuol distinguere da altri browser più diffusi, come Chrome, Firefox ed Edge, i quali hanno una dipendenza finanziaria che per forza di cose porta a compromessi sulla privacy degli utenti.

Ladybird: il browser indipendente lanciato dal co-fondatore di GitHub

In risposta a ciò, il cofondatore di GitHub ha quindi deciso di avviare il progetto Ladybird, un browser con cui si vuole rivoluzionare del tutto questo modello, offrendo un’interpretazione della navigazione web completamente nuova.

Motivo per cui non si tratta di un semplice nuovo browser, ma di uno strumento pensato per migliorare le interazioni quotidiane con il web e le varie pagine internet, dando al tempo stesso la priorità per la privacy degli utenti, oltre che per la conformità agli standard attuali. Il progetto parte completamente da zero, proprio perché, a differenza degli altri, non è basato su alcun altro codice sorgente, come Chromium, ma utilizza un motore interamente nuovo.

Ladybird è nato da un semplice lettore HTML, destinato al progetto SerenityOS. Da li, si è quindi evoluto in un browser completo e funzionante, in grado di supportare sia i sistemi Linux che Unix. Windows non rientra per adesso tra i piani degli sviluppatori. Si tratta tuttavia di un progetto che è ancora agli inizi, e che per questo motivo non ha alcuna data precisa di rilascio, anche per quanto riguarda le versioni anteprima.

Nella pagina GitHub dedicata, tuttavia, il progetto del nuovo browser registra molta attività, con un grandissimo numero di collaboratori già all’attivo. L’organizzazione prevede una governance composta da esperti provenienti da diversi contesti, i quali privilegiano la competenza e la visione dei singoli collaboratori.

Chi volesse approfondire, può farlo consultando la pagina dedicata.



Source link

Visited 2 times, 1 visit(s) today

Continua a leggere

Scorri verso l'alto