175 milioni di utenti dopo un anno

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram


Mark Zuckerberg ha annunciato che ci sono 175 milioni di utenti attivi al mese su Threads. Il traguardo è stato raggiunto quando mancano due giorni al primo compleanno del social network, considerato il diretto concorrente di X (che ha 600 milioni di utenti attivi al mese, come svelato da Elon Musk a fine maggio).

Pubblicità in arrivo nel 2025

Il lancio di Threads è avvenuto il 5 luglio 2023 in 100 paesi. È disponibile in Europa dal 14 dicembre 2023. I 100 milioni di utenti attivi al mese sono stati raggiunti nel mese di ottobre 2023. Meta ha successivamente comunicato altri due traguardi: 130 milioni a febbraio 2024 e 150 milioni ad aprile 2024. Dopo circa un anno dal debutto, gli utenti sono 175 milioni.

Il successo iniziale è stato agevolato da due fattori. Il primo è lo stretto legame con Instagram. Per il login è infatti necessario usare le credenziali del social network fotografico. Meta ha inoltre sfruttato il momento negativo di Twitter (oggi X). Molti utenti cercavano un’alternativa alla piattaforma gestita da Musk.

Dopo l’interesse iniziale c’è stato un rallentamento della crescita perché mancavano funzionalità considerate essenziali. Molte novità sono state aggiunte nei mesi successivi, tra cui la versione web, i trending topic e il supporto per il fediverso (recentemente migliorato).

L’azienda di Menlo Park ha intenzionalmente deciso di non dare risalto ai contenuti politici (è stata aggiunta anche un’impostazione per limitare la visibilità). Ciò potrebbe attirare maggiormente gli inserzionisti.

Al momento non ci sono pubblicità. Nel corso del 2025, il social network dovrebbe essere collegato alla piattaforma di advertising di Instagram. Threads diventerà così un’altra fonte di guadagno per Meta.





Source link

Visited 2 times, 1 visit(s) today

Continua a leggere

Scorri verso l'alto