Blocco Automatico e Message Guard per proteggere i Galaxy

Facebook
WhatsApp
Twitter
LinkedIn
Telegram


Samsung ha pubblicato un approfondimento in cui spiega come viene garantita la massima sicurezza sui dispositivi Galaxy. Le minacce informatiche sono in sensibile crescita – con il contributo anche dell’intelligenza artificiale – ma a volte basta veramente poco per proteggere dai pericoli il proprio smartphone. Due sono gli strumenti avanzati principali che il produttore sud coreano mette a disposizione dei suoi clienti: Auto Blocker (Blocco Automatico) e Message Guard.

Samsung ricorda poi che per incrementare il livello di protezione dei propri dispositivi a partire da Galaxy S24, S24+ ed S24 Ultra vengono garantiti fino a 7 anni di aggiornamenti di sicurezza e 7 anni di major update.

COME PROTEGGERE IL PROPRIO SMARTPHONE GALAXY

BLOCCO AUTOMATICO


Il primo strumento sviluppato da Samsung per la protezione dei dispositivi Galaxy e dei dati personali è Auto Blocker / Blocco Automatico, un pacchetto di misure di sicurezza aggiuntive che impedisce l’installazione di app da fonti non autorizzate. Il sideloading di per sé offre certamente dei vantaggi, soprattutto in termini di personalizzazione, ma può portare anche a situazioni di pericolo come ad esempio l’installazione di malware.

Con Auto Blocker si ha una maggiore difesa da attacchi informatici che utilizzano la tecnica del social engineering – il phishing, ad esempio, è uno dei più comuni – e si protegge lo smartphone quando lo si collega ad una presa USB pubblica. Persino l’FBI ha lanciato l’allarme riguardo gli attacchi hacker di juice jacking con cui i malintenzionati sfruttano proprio le porte USB pubbliche per installare malware e software di monitoraggio sullo smartphone.

  • COME SI ATTIVA: Impostazioni > Sicurezza e privacy > Blocco Automatico > On

MESSAGE GUARD


Gli attacchi zero-click stanno diventando sempre più frequenti: si pensi al nostro smartphone che riceve un’immagine, vibra e si spegne, il tutto senza che noi lo tocchiamo. Potrebbe trattarsi di un file pericoloso, auto-installatosi per consentire ad un soggetto terzo di accedere ai contenuti del dispositivo. Message Guard gioca d’anticipo, prima che possano verificarsi eventi spiacevoli: prende l’immagine, la mette in quarantena e controlla il file elaborandolo in un ambiente controllato e separato da tutto il resto, così che l’eventuale infezione non si diffonda.

Message Guard funziona con diverse app, tra cui quelle Samsung, di Google e Messenger, Telegram e WhatsApp.

  • COME SI ATTIVA: Impostazioni > Sicurezza e privacy > Blocco Automatico > Protezione app di messaggistica


Recensione Samsung Galaxy S24 Ultra: il miglior top di gamma sul mercato | VIDEO





Android
28 Gen


VIDEO

(aggiornamento del 06 luglio 2024, ore 03:25)



Source link

Visited 2 times, 1 visit(s) today

Continua a leggere

Scorri verso l'alto