VD

VD

Anni e anni di danni su computer e web

Google Meet ora risparmia dati su Android e iOS

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Subito dopo aver annunciato l’introduzione di una nuova interfaccia per Google Meet, il gruppo di Mountain View rende noto il lancio di un’opzione inedita destinata esclusivamente alle incarnazioni mobile della piattaforma, quelle accessibili da dispositivi Android e iOS: una volta attivata, che agisce sulla quantità di traffico dati impiegato durante riunioni, lezioni e conversazioni da remoto.

Google Meet: una novità per risparmiare dati

Una funzionalità quasi certamente introdotta per andare incontro alle esigenze di coloro che quotidianamente si affidano a Meet per gli incontri di lavoro in smart working e per la didattica a distanza, scegliendo di utilizzare il loro smartphone o tablet anziché un computer desktop o laptop. Questi i vantaggi, ciò che permette di ottenere la caratteristica:

  • minimizzare l’utilizzo del traffico dati sulle reti mobile;
  • massimizzare la durata della batteria;
  • liberare le risorse legate a CPU e memoria per altre attività.

L’annuncio arriva dal blog ufficiale ufficiale di Workspace. Nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo non sembra ancora disponibile nelle applicazioni Android e iOS, ma come si legge nel post, saranno necessari fino a 15 giorni prima che il rollout possa arrivare a completamento raggiungendo tutti.

Google Meet regola in modo automatico il tuo dispositivo, la rete e le impostazioni, per fornire la migliore esperienza di comunicazione possibile. Ciò nonostante, potresti voler intervenire sulla qualità dell’incontro per ridurre l’impatto sul tuo dispositivo mobile. Questa impostazione per la riduzione del traffico dati può aiutarti.

More to explorer

Scroll to Top