VD

VD

Anni e anni di danni su computer e web

Google vuole proteggerci dalle scottature: ecco la nuova funzione di wearos

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Dopo aver appreso della volontà di Samsung di far tornare i suoi wearable nella grande famiglia di WearOS, torniamo a parlare del sistema operativo da polso di Google per via di un nuovo interessante annuncio.

Con un tweet ufficiale infatti, il colosso di Mountain View ha aperto le danze per la bella stagione e, per quanto possa sembrare anacronistico in un periodo come quello che stiamo vivendo, la feature presentata da Google sembra davvero utile!

Si tratta infatti di una funzione che potrebbe proteggerci dalle scottature solari, implementando un vero e proprio indicatore dell’intensità della luce e dei raggi UV, basato sulla geolocalizzazione e sulle previsioni meteo.

All’interno dell’app wearable per il Meteo infatti, oltre all’attuale situazione metereologica e alla temperatura, verrà mostrato un nuovo score che oscilla fra 0 e +11 in base alla possibilità di rimanere scottati dai raggi UV in quella data fascia oraria.

Il nuovo aggiornamento è già in fase di rilascio a livello globale quindi i dispositivi più recenti molto presto potranno beneficiare di questa interessante funzione.

Che sia al mare, in montagna o, purtroppo, sul balcone di casa, i nostri smartwatch cercheranno di evitarci spiacevoli conseguenze.

Senza dubbio si tratta di un periodo di forte rinnovamento per il sistema operativo pensato da Google per gli indossabili. Di recente l’azienda ha aperto anche allo sviluppo delle Tile da parte di sviluppatori di terze parti.

More to explorer

Scroll to Top